Star Trek: Voyager – S05E22, Qualcuno che vegli su di me

watchoverEd eccoci ad un’altra prova da regista del buon Robert Duncan McNeill (normalmente interpreta il guardiamarina Tom Paris, ma aveva già diretto Terra sacra e Unito nella terza stagione), stavolta con un episodio comico ma anche a tratti sorprendentemente drammatico: Qualcuno che vegli su di me (Someone to Watch Over Me). Se infatti la storia B è scritta interamente per far ridere con Neelix che fallisce nel tenere a bada l’ambasciatore Kadi (interpretato dal comico Scott Thompson) teoricamente rigoroso e religioso ma che appena a bordo si lascia andare a tutti i possibili eccessi proibiti nella sua colonia, la storia principale vede il Dottore insegnare a Seven of Nine come stabilire relazioni romantiche.

Questo dà adito a molteplici situazioni divertenti:

  • il Dottore dimostra una volta di più di come non si renda conto che le sue noiosissime presentazioni siano, appunto, noiosissime;
  • Seven sostiene di aver appreso totalmente molte lezioni in maniera molto sbrigativa, come per esempio quella sulle chiacchiere per rompere il ghiaccio che non sono esattamente il suo forte;
  • individuare gli hobby di Seven si rivela un problema non da poco;
  • l’infinita lista di lezioni sul romanticismo del Dottore è ilare;
  • il primo appuntamento di Seven finisce con il suo partner, William Chapman (Brian McNamara), in infermeria;
  • e via così.

Ma la forza dell’episodio sta nell’aggiungere a questi elementi comici un certo numero di momenti più seri come quando il Dottore si mette a cantare con Seven You Are My Sunshine… usare così bene il talento di due bravi attori come Jeri Ryan e Robert Picardo è una scelta che qui paga, e di brutto! Conoscevamo le loro belle voci grazie ad episodi precedenti (Giochi di morte e Lo sciame, per essere precisi), ma in duetto fanno veramente venire i brividi!

Non voglio svelare altro di questo episodio, ma è chiaro che una storia con il Dottore e Seven protagonisti, quasi certamente i due personaggi più riusciti dell’intera serie, abbia un certo fascino. Inoltre è anche un gradito cambio di marcia dopo tanti episodi incentrati sull’azione, l’intrigo e i colpi di scena, cosa che Star Trek: Voyager sta dimostrando di saper fare bene ma che non possono fare da soli un’intera serie. E poi…

E poi Picardo è riuscito ancora una volta a farmi venire i brividi con la sua interpretazione perfetta del Dottore. Non che Jeri Ryan sia da meno! Però mentre a lei tocca il più facile ruolo del pesce fuor d’acqua in stile Data di The Next Generation, al Dottore tocca una parte ben più profonda e difficile che naturalmente il bravissimo attore riesce ad impersonare in maniera incredibile. Da vedere senza ombra di dubbio! Ciao!


Episodio precedente: Il Vihaar

Episodio successivo: 11:59


4 risposte a "Star Trek: Voyager – S05E22, Qualcuno che vegli su di me"

  1. No, nemmeno io voglio svelare altro di quest’episodio (lasciamo a chi non l’ha ancora visto il piacere di scoprirlo da solo) 😉 Dico soltanto che la superba interpretazione di Picardo mi fa rimpiangere -tanto più oggi, dove Patrick Stewart e Jeri Ryan sono stati “richiamati” in servizio- che nessuno abbia mai pensato ad una serie incentrata sul suo Dottore, tipo “Star Trek: MOE”…

    Piace a 1 persona

    1. Picardo in generale avrebbe meritato molta più fortuna cinematografica. Un attore davvero bravo, ha brillato in tutte le occasioni che gli sono state date, certamente uno dei personaggi più memorabili di Star Trek (Voyager e tutto Star Trek, proprio)… eppure ha avuto solo fugaci apparizioni in film degni di nota. Un peccato, ma almeno possiamo potercelo godere per sette stagioni da 20 e passa episodi l’una!

      Sul richiamare Stewart e Ryan per quella robaccia nuova che osa pure chiamarsi Star Trek… forse sarebbe stato meglio lasciarli dove erano! X–D

      "Mi piace"

Rispondi a Giuseppe Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...