Star Trek: Voyager – S05E20, Il pensatoio

180220-think-tankMi ha colpito molto l’inizio di questo ventesimo episodio della quinta stagione di Star Trek: Voyager: in un ambiente che mi ha ricordato quasi il palazzo di Jabba The Hut nel secondo (cioè quinto) Star Wars, uno spaventato umanoide dai tratti marini chiamato Saowin (Christopher Shea, veterano sia di Star Trek che di molta altra televisione) entra in una sala dove quattro strane creature, tra cui il loquace e mellifluo Kurros (Jason Alexander), lo trattano cortesemente ma duramente esigendo un pagamento per un servizio reso che probabilmente porterà alla morte moltissimi individui della sua società. E questa non è che la presentazione dei nostri villain della settimana, un think tank (da lì il titolo originale, Think Tank, tradotto come Il pensatoio) fatto da membri intelligentissimi che si divertono a viaggiare mettendo alla prova il loro intelletto in cambio di pagamenti significativi da parte di altre specie.

E come si imbatte in questo think tank la nostra povera USS Voyager? Ci si imbatte per tentare di sfuggire agli Hazari, cioè dei temibili cacciatori di taglie che le sono stati sguinzagliati contro da chissà chi (diciamolo: è chiaro sin dal principio chi sia il mandante) e da cui è difficilissimo, quasi impossibile sfuggire. Se non vi sembra chiaro da questa descrizione, siamo di fronte ad un altro episodio su Seven of Nine, visto che il think tank vuole proprio lei come pagamento per salvare la nave della Flotta Stellare. Non sarebbe un semplice trofeo, tutt’altro: Seven diventerebbe parte integrante del gruppo grazie al suo superiore intelletto e al suo grande potenziale! Tanto che per un attimo il capitano Janeway è disposto anche a lasciarle decidere in autonomia cosa fare…

Ma quando si palesa come la ricerca della conoscenza del think tank sia usata per danneggiare innumerevoli società e razze, la ex-Borg non ha dubbi, e con lei il capitano. Come si risolveranno le cose? Ma con un bel po’ di battaglie spaziali e tanti effetti speciali, naturalmente, ed anche un’altra improbabile alleanza in stile Il patto dello scorpione! Senza girarci troppo attorno, Il pensatoio è un altro episodio centrato sul’azione che fa benissimo il suo mestiere, che prova anche a piazzare qualche colpo di scena qua e là (un po’ telefonati, per quanto mi riguarda, ma comunque piacevoli), e che en passant ci regala anche dei buoni ma non memorabili dialoghi tra Seven, Janeway e Kurros su cosa sia giusto fare o no, e sull’importanza di crescere come individui (e a quali costi). Si nota comunque che gli sceneggiatori non volessero davvero sviscerare questi argomenti, vista la scelta di buttare tutto su phaser e siluri fotonici!

Ah, quasi dimenticavo: ho anche apprezzato molto il riferimento alla phage dei Vidiian, bello che ci sia un po’ di continuità con elementi del quadrante Delta che ci siamo lasciati alle spalle tanto tempo fa! Per non parlare del fatto che qui si vedono alcuni degli alieni meno umanoidi mai visti in Star Trek! Ciao!


Episodio precedente: Il combattimento

Episodio successivo: Il Vihaar


7 risposte a "Star Trek: Voyager – S05E20, Il pensatoio"

  1. Diciamo che il titolo poteva trarre in inganno, facendo pensare ad un episodio più meditato e riflessivo (non ne sarebbero mancati gli spunti, vedi appunto i dialoghi tra Seven, Janeway e Kurros su “giustizia” e crescita individuale) e meno incentrato sull’azione e sugli effetti, pur dimostrando poi di avere comunque motivi (e specie ben poco umanoidi) a sufficienza per farsi apprezzare…ruolo riservato a Seven in primis, ovviamente 😉

    Piace a 1 persona

      1. E, ancora prima che in Star Trek: Picard, la troviamo protagonista nell’ottima miniserie a fumetti “Star Trek TNG: Hive” scritta nientemeno che da Brannon Braga in persona… un personaggio che ha -meritatamente- lasciato il segno in un’intera generazione di fan, il suo 😉

        Piace a 1 persona

      2. D’altronde è il personaggio su cui hanno investito di più in termini di storie e background in Voyager, quindi sono riusciti a creare una persona complessa ed interessante al pari dei migliori personaggi di TNG e DS9!

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...