Duel: recensione del film

Perché non ribloggare (che bel verbo!) questa vecchia recensione del primo film di Steven Spielberg in questo agosto pigro di vacanza? Prometto recensioni di film nuove nella seconda parte del mese (invece le recensioni di Star Trek continuano tutto il mese)!

duel_film_1971

Perché Spielberg è unanimemente considerato uno dei migliori registi viventi? Una delle ragioni sta nel suo film d’esordio, Duel, del 1971. Incredibilmente, vista la qualità, si tratta di una produzione televisiva, anche se poi Spielberg aggiunse una quindicina di minuti di girato per arrivare a 90 minuti e farlo uscire nelle sale, viste le buone critiche e il successo che ebbe.

Di che tratta Duel? La storia viene da un racconto di R. Matheson, lo stesso di I am legend, ed è una roba che più semplice non si può: David Mann (Dennis Weaver) sta viaggiando per lavoro con la sua utilitaria quando trova per la sua strada un ostile camionista che dapprima gli fa un po’ di paura con delle manovre azzardate, e poi sembra che provi ad ucciderlo provocando un incidente… come finirà? Visto che sono passati 47 anni dalla sua uscita, mi sembra…

View original post 545 altre parole


6 risposte a "Duel: recensione del film"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...