Alien: capolavoro

40 anni fa Ridley Scott usciva con questo film is cui si parla ancora oggi…

maxresdefaultLa visita al museo di H.R. Giger a Gruyères (vedi relativo tweet!) ha innescato la visione di Alien, film del 1979 diretto da Ridley Scott, come era ovvio che fosse. E quindi eccomi qui con una recensione! E, come sempre coi classici, mi trovo di fronte al solito dilemma: cosa dire che non sia già stato detto? Alien è un capolavoro. Come mai?

C’è il mostro, ma per quasi tutto il film si vede pochissimo (Jaws di Spielberg insegna) e quando lo si vede fa davvero paura.

Ci sono sette personaggi in tutto e  tutti e sette sono caratterizzati alla perfezione, così da farci simpatizzare per ognuno di loro quando, inevitabilmente, vanno incontro al loro amaro destino.

Gli attori sono di primissima categoria: una giovanissima Sigourney Weaver, i recentemente scomparsi Sir John Hurt e Harry Dean Stanton… semplicemente uno più bravo…

View original post 263 altre parole


4 risposte a "Alien: capolavoro"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...